Sezioni

Itinerario sulle orme di Fernando Malavolti

Domenica 21 ottobre itinerario lungo la Val Secchia fra archeologia, geologia e speleologia: la rupe di Pescale, Pietra di Bismantova, Fonti di Poiano, grotte nei Gessi Triassici della val Secchia. Iniziativa su prenotazione tel 059 203.3125 dall’ 8 al 16 ottobre. In caso di maltempo l’escursione sarà rimandata a domenica 28 ottobre

Fernando Malavolti (Modena, 1913–1954) poliedrica figura di archeologo, geologo e speleologo, a partire dagli anni Trenta del secolo scorso condusse una instancabile attività di ricerca con indagini sistematiche nel territorio modenese, bolognese e reggiano. Fornì un fondamentale contributo allo studio delle culture neolitiche dell’Italia settentrionale. Leggendarie rimangono le spedizioni organizzate nel 1938 e nel 1945 per studiare gli aspetti geologici, idrologici, botanici, faunistici, metereologici, paletnologici e toponomastici dell’area carsica dei Gessi Triassici della val Secchia (Reggio Emilia)

Prenotazione obbligatoria al numero 059 203 3125 dall’ 8 al 16 ottobre

Fino ad esaurimento posti

Gli spostamenti avvengono con mezzi propri. Vengono fornite di seguito le coordinate geografiche dei punti di ritrovo per consentire a tutti di raggiungere indipendentemente le singole tappe. In caso di necessità chi partecipa alla escursione può contattare Silvia Pellegrini tel 329 6508170.

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO: indumenti comodi, scarponcini da montagna o scarpe comode con suola robusta e non liscia, giacca a vento.

 

Itinerario e programma

ore 8.30: ritrovo presso l’Osteria del Pescale via Per Sassuolo 6305, località Ponte Pescale (Sassuolo)  * con possibilità di colazione al bar dell’osteria  - coordinate 44.49431, 10.71871

ore 8.30-9.30 (circa) salita alla rupe del Pescale

ore 11 ritrovo al punto panoramico lungo la SP108, località Sologno (Castelnovo Ne' Monti (RE): osservazione della pietra di Bismantova (coordinate: 44.356516, 10.381983)

ore 11.30 ritrovo davanti al ristorante Ristoro Le fonti (Fonti di Poiano, Villa Minozzo, RE).
coordinate parcheggio: 44.391031, 10.438922

ore 11.30-12.30 Visita alle Fonti di Poiano

ore 12.30-14 Pranzo al sacco a cura dei partecipanti nell’area attrezzata o pranzo su prenotazione con menu convenzionato (gnocco, affettati, formaggi, dolci, acqua, vino caffè) a € 15 presso il Ristoro le Fonti alla Fonti di Poiano

ore 14 ritrovo davanti al Ristoro Le Fonti

ore 14-15 Visita all’ingresso della Grotta Tanone Grande della Gaggiolina nei Gessi Triassici.

A seguire per chi si sarà prenotato discesa nella grotta Tanone Piccolo della Gaggiolina (permanenza in grotta della durata di almeno un’ora a seconda delle condizioni della grotta al momento dell’escursione).

In caso di maltempo l’escursione sarà rimandata a domenica 28 ottobre.

 

Consulta le mappe:

MAPPA INTERATTIVA
Mappa
generale
(pdf)
Tappa 1
Pescale
(pdf)
Tappa 2
Bismantova
(pdf)
Tappa 3
Poiano
(pdf)

 

Possibilità di entrare all’interno di una grotta nei gessi Triassici del Secchia accompagnati dagli esperti del Gruppo Speleologico e Paletnologico G. Chierici di Reggio Emilia e del Gruppo Speleologico Emiliano. Su prenotazione fino ad esaurimento posti, età minima 14 anni.

**Il percorso per raggiungere la grotta è lungo meno di un chilometro, ma presenta qualche tratto molto ripido e scivoloso. La discesa prevede un percorso piuttosto impegnativo con passaggi stretti e avverrà solo se le condizioni meteorologiche lo consentiranno. Sono richiesti allenamento e attitudine a camminare in montagna. Necessari gli scarponcini ed una giacchetta da indossare in grotta dove può esserci umidità; è consigliabile un cambio di abiti e di scarpe perché durante la discesa le pareti e il fondo potrebbero essere fangosi e bagnati. Per l’ingresso in grotta il Gruppo Speleologico di Reggio Emilia fornirà caschetti con luci.

È richiesto il pagamento di € 5 per le spese assicurative.

 

Guidano e illustrano il percorso:
Andrea Cardarelli – Sapienza Università di Roma – Dipartimento di Scienze dell’Antichità
Stefano Lugli - Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Dipartimento di Scienze della Terra
Marco Malavolti

INVITO (pdf)