Skip to content Skip to navigation

Museo Civico Archeologico Etnologico
Museo Civico d'Arte

Sezioni

I maestri delle nuvolette sui social

I fumettisti modenesi sbarcano sulla pagina FB dei Musei per animare online una mostra che non si può visitare fisicamente e sostenere con simpatia il pubblico. Sui social network dei Musei usciranno anche "pillole" su "Storie d'Egitto", Sito Unesco e Terramara di Montale

I Musei civici, chiusi al pubblico per le misure di contenimento del contagio da Coronavirus, continuano a lanciare nuove modalità di fruizione dei patrimoni e delle mostre su internet. In collegamento alla mostra Anni molto animati, Carosello Supergulp! Comix su fumetto e animazione made in Modena, il museo lancia sulla pagina FB museicivicimodena i contributi inediti inviati dai fumettisti Bonfa (Massimo Bonfatti), Clod (Claudio Onesti), Buffo (Cesare Buffagni), Michele Bernardi, Andrea Chiesi (fumettista e illustratore all'inizio della sua carriera), Guido De Maria, Maria Claudia Di Genova, Mario Del Pennino, a cui si aggiungono virtualmente altri storici protagonisti della "scuola" modenese scomparsi, come Paul Campani e Secondo Bignardi, che rivivranno attraverso un'inedita riproposizione dei loro personaggi.

Con questa iniziativa, proprio per sottolineare la centralità degli autori nel percorso espositivo, le cui personalità e modi di essere sono alla base della loro opera, i Musei hanno chiesto loro di offrire un contributo originale, che se da un lato rimanda alla mostra, dall'altro è un messaggio sulle difficoltà del momento, tradotto nelle forme di fumetto, animazione e battuta. Linguaggi contrassegnati a Modena da uno spirito umoristico e per questo, forse, ancor più capaci oggi di rafforzare la loro carica positiva.

Si alterneranno così disegni e brevi video creati per l'occasione. Un modo dunque col quale anche il mondo dell'arte e della creatività, in questo momento difficile, ci offre un sorriso.