Skip to content Skip to navigation

Museo Civico Archeologico Etnologico
Museo Civico d'Arte

Sezioni

Notizie

Notizie del sito

San Geminiano

Arte e culto. Venerdì 31 gennaio, in occasione della festa del Patrono, tre visite guidate gratuite ai Musei Civici ore 10.30, 16 e 17. Non occorre prenotare.

Mezzo secolo nell'arte

Opere dalla raccolta del collezionista modenese Giorgio Giusti. Fino al 16 febbraio 2020, Musei Civici di Modena. Mostra a cura di Francesca Piccinini e Luciano Rivi e promossa dal Museo Civico d'Arte.

Storie d'Egitto

La riscoperta della raccolta egiziana del Museo Civico di Modena. Fino al 7 giugno 2020. Per la prima volta viene esposta integralmente la raccolta egiziana del Museo Civico Archeologico Etnologico, formatasi alla fine dell’Ottocento. Costituita da un’ottantina di reperti riconducibili ai temi della regalità, del rituale funerario e della devozionalità templare, è stata sottoposta nell’ultimo anno a un articolato progetto di studio, indagini diagnostiche e interventi conservativi che hanno interessato reperti archeologici e resti umani, fra i quali la mummia di un bambino

Gipsoteca "G. Graziosi"

Aperture sabato 18 e domenica 19 gennaio, ore 10-13 e 16-19. Ingresso libero e gratuito. Per le visite negli altri giorni ci si può rivolgere al personale dell'infopoint di Palazzo dei Musei

Faccia a faccia con la mummia

Museo Civico Archeologico Etnologico. La piccola raccolta egiziana del Museo Civico è stata sottoposta a un progetto di ricerca che, coniugando discipline scientifiche e umanistiche, ne ha permesso la riscoperta sia sotto il profilo storico-collezionistico, sia sotto quello delle analisi diagnostiche. Le indagini, unitamente alle avanzate tecnologie digitali del designer 3D Cicero Moraes, consentono ora di proporre un’ipotesi di ricostruzione del volto della mummia di bambino.Nell’ambito della mostra “Storie d’Egitto”

Da San Geminiano alla cattedrale romanica

I Musei Civici rinnovano l'accordo per lo svolgimento del progetto di ricerca, compreso nel Piano di Gestione del Sito Unesco 2018-2020, per la definizione delle fasi costruttive della cattedrale tra tardoantico e altomedioevo in rapporto all'evoluzione sociale e urbanistica della città

Art bonus

Con questa nuova opportunità offerta dalla legge è possibile aiutare l'arte e l'archeologia in città. Grazie all’adesione del Comune di Modena all’art bonus tutti possono fare donazioni con benefici fiscali. Aperta online la scheda per la nuova mostra sul fumetto

Sognalib(e)ro

Laboratori dei Musei Civici per i detenuti al Sant'Anna. L’attenzione degli Istituti culturali comunali e di associazioni di volontariato e dell’ambito della Cultura nei confronti della realtà penitenziaria, ha portato a realizzare numerosi e diversificati progetti dentro il carcere, con l’obiettivo di concorrere al coinvolgimento dei detenuti in attività di recupero e rieducazione, nella cornice di una interrelazione positiva tra carcere e società.

Visite ai "tre tesori" di AGO

Le visite guidate gratuite alla Chiesa di Sant'Agostino, alla Farmacia e al Teatro anatomico si tengono il sabato e la domenica alle 11 e alle 15.30. Punto di ritrovo nell'atrio dell'ex Ospedale Sant' Agostino. Le visite sono organizzate da AGO Modena Fabbriche Culturali in collaborazione con i Musei Civici di Modena. Ogni sabato mattina il percorso di visita è esteso ai sottotetti della Chiesa di Sant' Agostino