Sezioni

Pane a Villa Sorra

Nella cornice architettonica e paesaggistica di Villa Sorra si sviluppa il tema della sana alimentazione e del recupero di antichi saperi: dalla coltivazione di antiche varietà di frumento in chiave salutistica e rispettosa dell’ambiente all’esposizione degli attrezzi tradizionali legati al grano e al pane.

Dall'aratura, alla semina, alla mietitura si è giunti alla degustazione del pane fatto interamente in loco a partire da pratiche agricole di lotta integrata. Tutte le fasi del ciclo produttivo del grano, affidate agli studenti dell'istituto Spallanzani, si sono svolte senza l'uso di prodotti chimici nè di fitofarmaci.
Progetto promosso da:  Musei Civici Comune di Modena, ISTAS “L. Spallanzani” di Castelfranco E., Associazione “XVS Per Villa SORRA”, Slow Food Modena, Comune di Castelfranco Emilia, in collaborazione con: Istituto d’Arte “Venturi”, Centro Provinciale Istruzione Adulti, Associazione “Amici del Corni”, Fondazione Fotografia Modena.


VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

 

Attività 2014-2016
Nel primo biennio di attività si sono tenute mostre nelle sale della villa con oggetti e foto storiche per raccontare il grano e il pane della tradizione modenese e riscoprire la modernità di antichi saperi, eventi per sperimentare il recupero di antiche varietà di frumento, parlare di sana alimentazione e seguire corsi pratici per imparare a fare il pane.

Info
Villa Sorra, via Prati 50 - Gaggio di Castelfranco Emilia

www.villasorra.it